.
Annunci online

notebianche
Il piacere di essere nella folla è una misteriosa espressione del godimento della moltiplicazione del numero (Charles Baudelaire)


Diario


20 ottobre 2009

no alla violenza sulle donne

                            




permalink | inviato da notebianche il 20/10/2009 alle 0:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Libri

VAI A VEDERE

Osho
Fernando Arrabal
L'oroscopo più bello
RosanaLiera, grandissima pittrice
Hotel Adriatic Palace JESOLO
**Yann Tiersen**
FreddeMani
**Heavenonearth**
--PAUSA MERLOT--
Paoletta
visionidiblimunda
Letterando
ombra
desperate_librarian
Specchio
Divano
Santiago
bazardelleparole
apassoleggero
Vulcanochimico
Chiamamiaquila


[URL=http://www.studentirovereto.it/forum/viewtopic.php?p=299818#299818][IMG]http://img204.imageshack.us/img204/1531/ammiccantezo5.gif[/IMG][/URL]










"Mucchi di mondi,grappoli di stelle...
 sfoggio di universo mica per noi..
  Stiamo vicini... pelle contro pelle...e poi, mia vita, salvati se puoi! "                    


      











AFORISMI D'UBRIACHEZZA....








Un artista solo
vinto per un poema d amore
vinto per un ricordo
Impossibile vita, per i tuoi occhi magici
ricchi di polpa nera
ricchi di vita, assorbita per un verde che si impregna nell anima.
Io vivo
e la mia vita scorre
in un sorso di poesia
in un sorso di vino rosso...








_________________________________________________________________


  









                    

                                                  




                    
        





          
            



                 
           



                
            Grafica by Gemelle_Glitter/     







      
      
    








            SGUARDO
                                                               
 
     Il suo sguardo è un tiepido ornamento
     Lo vedete quando apre gli occhi
     Che cerca?
     La bellezza dei battelli che si dondolano?
     Il rifugio del vecchio usignolo?
     La casa dov'è nato il poeta?
     No:
     Lei deve uscire e non trova il suo ombrello di seta,
     quello che sembra un pomodoro
        (Quaderni di un mammifero-Erik Satie)



      



    Accarezzo il ventre
    dove giaciono i sogni.
    Sfilo dai miei sguardi
    frammenti di parole e vino
    sorti tra il pallido manto notturno.
    Raccolgo goccie di aforismi
    gemme di passione
    che assorbo
    col respiro ferito...
 
        
                                    


                                                 

CERCA